Andreis - monte Taront (1320mslm): via CAI 977

DATI
Lunghezza: 7.6 Km - Km sforzo: 17.1 Kmsf - Salita: 948 m - Discesa: 948 m - Dislivello totale: 1896 m - Altitudine minima: 417 m slm - Altitudine massima: 1320 m slm

Difficoltà:
Cammino: Alta Corsa: Alta
Accessibilità
Disabili (carrozzina): Non accessibile
Bimbi (passeggino): Non accessibile
Famiglie: Sconsigliato
Anziani: Sconsigliato
Cani: Medio
kg
Questo percorso corrisponde a...
Tempo percorrenza
-
ore
Calorie consumate
-
Kcal
Risparmio
-
Vita in più
-
ore

Visualizza tabella degli alimenti

Fondo del percorso

CARATTERISTICHE - Impegnativa salita al vulcanico monte Taront che permette di apprezzare notevoli panorami sia su Andreis sia sul lago di Barcis
 

DESCRIZIONE - Seguendo le indicazioni grigie del sentiero “Eremo” del Nordic Park, sali fino alla frazione di Alcheda, che raggiungerai dopo 1,2km dopo essere salito di 145 metri lungo un comodo sentiero. Il sentiero termina su una strada asfaltata: un centinaio di metri sulla sinistra puoi individuare l’inizio del sentiero CAI 977. La salita è ben segnalata ma discretamente impegnativa: la panoramica cima del monte Taront (1320mslm) la si raggiunge dopo 2,4km e 720metri di ascesa, ad una pendenza media abbastanza constante del 30%. Sulla cima il sentiero un po’ si perde, ma la direzione da compiere sul prato finale è verso la grande e visibile bacheca posta sulla cima.

VARIANTE DI RIENTRO: Un’alternativa a rientrare lungo la stessa via della salita è di realizzare un anello, scollinando la vetta e ricercare in direzione NordEst le tracce del vecchio sentiero, che inizialmente non sono visibili, ma dopo essere sceso di un centinaio di metri il sentiero ricompare bene evidente. Questo sentiero scende fino alla forcella dell’Antracisa da cui troviamo sulla destra il sentiero CAI976, che scende fino ad Andreis.